l’unica differenza tra me e un pazzo è che io non sono pazzo

e4b68eb2e63dce1cd5e3033ab96f00ed

Io sono fatta così. Sono ansiosa, silenziosa, lunatica, all’antica, permalosa, non ho voglia di parlare figuriamoci di sparlare, sono fatta che le cose negative mi scivolano addosso, ci sto male per un po’ ma poi sorrido e vado avanti. Il massimo di soddisfazione che posso dare ai miei nemici è il silenzio. A quelli che erano amici e hanno dimostrato l’opposto, ho provato a rispettarli comunque per poi chiudere la porta e andare sempre avanti. Non sono mai riuscita a farmi capire al 100%, in pochi pochissimi hanno visto il peggio e il meglio di me. Da questi accetto consigli e critiche, altra gente può sprecar fiato con la consapevolezza che rimarrò in silenzio dentro e fuori. Mi sono sempre sentita quella in difetto, me ne sono state dette di ogni tipo, ho cercato di difendere il mio mondo, per poi mollare la presa con le nullità. Ora che ho tutto quello che da donna desideravo, chi mi ama mi segua, passato e presente, il resto si goda la vita e respiri piano, che l’affanno fa morir d’infarto, l’invidia logora gli animi e la falsità morale renderà la vita una vetrina di borse e di maschere inutili, un’esperienza che mai nella vita vorrò vivere.
Sto chiudendo porte importanti, per aprire portoni di felicità e soddisfazione, un tassello alla volta ogni cosa ha preso forma; il passato da sognatrice, si è rivelato un presente di consapevolezza e concretezza. E ora, con loro due, il futuro non spaventa.

Annunci